Internet of Things

La rivoluzione dell’Internet of Things,si individua nella capacità di apparecchiature e dispositivi di connettersi a Internet.

L’interazione tra le macchine, generata da questa tecnologia, permette di ricavare dati che diventano una percepibile – e, nel tempo, consapevole – ricchezza per l’azienda. Grazie a un sistema di sensori e a protocolli di comunicazione, è possibile trasferire dati in tempo reale ad altri software, monitorare e comandare a distanza i propri impianti. La misurabilità di questi elementi permette di conoscere dinamiche aziendali spesso fuori controllo.

Cerchi_Trasp

Vuoi approfondire?


La raccolta pervasiva di dati, tramite installazione di dispositivi connessi, costituisce un punto di forza nelle industrie attuali. Avere un impianto connesso che comunica in tempo reale le informazioni raccolte, come lo stato di avanzamento lavoro, permette di avere un processo produttivo controllato e tracciato.


Un sistema di sensoristica avanzata, in cui ogni passaggio viene registrato, messo in rete e gestito da remoto, permette di rilevare le anomalie, avere dati aggiornati istante per istante ed intervenire tempestivamente.


La tracciabilità, che verifica l’effettivo percorso dei prodotti, consente la raccolta dati nel dettaglio, facendo emergere eventuali passaggi da migliorare e/o parametri non ancora presi in considerazione. Sulla base di algoritmi è possibile, così, aumentare le proprie competenze nella fase di gestione del processo.

IoT


Da alcuni dati raccolti dal Sole 24 ore, emerge che aziende, grazie all’Iot, sono arrivate a raddoppiare il loro fatturato: da un lato, realizzare prodotti estremamente controllati assicura un alto standard qualitativo che porta a una maggiore fiducia da parte del cliente, dall’altra, nel processo produttivo è possibile velocizzare il lavoro, ridurre gli sprechi, azzerare gli scarti, ricavare spazio riducendo il magazzino, crendo così, una fabbrica 4.0.


L’importanza di dispositivi elettronici all’interno della fabbrica parte dal monitoraggio della produzione che può essere visualizzato da tutti gli operatori. La verifica delle lavorazioni in corso, la consapevolezza dello stato di produzione, sono variabili favoriscono il miglioramento del flusso produttivo e l’efficienza interna, che portano all’aumento del fatturato.